calcio

Grattatine, palloni intoccabili, litri di caffè e guai a entrare in campo: Sarri, una vita…di scaramanzie

Redazione Il Posticipo

E dire che proprio prima di quella partita, Sarri aveva preso ulteriori precauzioni. Al manager italiano non piace tornare nello stesso hotel in cui la squadra ha alloggiato prima di una sconfitta. E quindi niente albergo lussuoso a Marylebone, visto che la precedente visita a Wembley (con gli Spurs) non era andata benissimo. Molto meglio una sistemazione spartana vicino all'autostrada. Eppure, la coppa la vince Guardiola. E allora vuoi vedere che è Wembley che porta sfortuna?