calcio

Golden Boy… ma non troppo: attenzione, vincere il premio non è garanzia di futuro stellare!

Arrivano le candidature per il Golden Boy, il premio che va al giovane che più si è distinto nell'anno, ma attenzione: riceverlo non è necessariamente garanzia di successo, come possono raccontare Renato Sanches e tanti altri colleghi...

Redazione Il Posticipo

Golden Boy… ma non troppo: attenzione, vincere il premio non è garanzia di futuro stellare!- immagine 2

Arrivano le candidature per il Golden Boy. Non un'investitura a campionissimo, ma poco ci manca. Nella lista dei vincitori degli anni passati, del resto, c'è il gotha del calcio mondiale. Pedri, che è il detentore, Messi, Aguero, Pogba, Mbappè, Haaland (anche se, per assurdo, manca CR7, che non l'ha mai vinto). Ma attenzione. Ricevere il Golden Boy non è necessariamente garanzia di successo.