calcio

Gemme nascoste, talenti sfortunati e qualche flop memorabile: Bentancur e gli uruguaiani bianconeri

La Juventus è in procinto di salutare Bentancur, che da elemento fondamentale ha perso posto nelle gerarchie. Del resto, nella storia recente la Signora ha avuto parecchi protagonisti della Celeste. A volte è andata bene, altre...meno.

Redazione Il Posticipo

Gemme nascoste, talenti sfortunati e qualche flop memorabile: Bentancur e gli uruguaiani bianconeri- immagine 2

La garra charrua. Quella rabbia agonistica tipica dei calciatori uruguaiani, che fa tanto comodo a tutte le squadre, persino alla Juventus. Che non per niente ha sentito la mancanza del vero Bentancur. Il centrocampista ex Boca era fondamentale per la squadra di Sarri e di Pirlo, dopo aver trovato continuità già con Allegri. Il ritorno di Max sulla panchina, però, non ha aiutato il calciatore, che anzi, nell’ultimo periodo è sembrato l’ombra di se stesso. Al punto che è arrivata la cessione, al Tottenham, dove ritroverà Paratici che lo apprezza e Conte che può farlo tornare ai suoi livelli. Del resto, la storia recente degli uruguaiani a Torino non ha mezze misure. O sono acquisti top, spesso sottovalutati, o si tratta di flop memorabili, anche a causa degli infortuni...