calcio

Esiste il Messi d’Iran, d’Egitto e dei Balcani, ma nessuno vuole essere…Ronaldo

Sardar Azmoun, il ‘Messi d'Iran’, è nel mirino della Juventus. Ma nella storia del calcio spiccano anche i Thierry Henry e i Romario. Nuovi Ronaldo? Non se ne vedono...

Redazione Il Posticipo

Esiste il Messi d’Iran, d’Egitto e dei Balcani, ma nessuno vuole essere…Ronaldo- immagine 2

Saranno famosi? Con un soprannome simile, "Messi d'Iran", diventarlo è obbligatorio! L'ultimo della serie è l'iraniano Sardar Azmoun, calciatore dello Zenit San Pietroburgo che è nel mirino della Juventus di Max Allegri. Uno a cui il talento non manca, se in patria hanno deciso di fare un paragone così importante. Certo, un conto è arrivare a certi livelli, un altro è confermare di poter essere almeno simili a quelli con cui si è confrontati. E finora pochissimi “nuovi Messi” o “Maradona” o “Henry” hanno retto le aspettative...