calcio

De Winter primo belga, ma la Signora ha avuto anche uzbeki, ciprioti, gabonesi e…un pilastro di San Marino

La Juventus si gode il talento di De Winter, difensore dell'Under-23 apprezzato da Allegri e primo belga della storia bianconera. Ma nel corso degli anni la Signora ha conosciuto anche calciatori di paesi non proprio celebri per scuola calcistica!

Redazione Il Posticipo

De Winter primo belga, ma la Signora ha avuto anche uzbeki, ciprioti, gabonesi e…un pilastro di San Marino- immagine 2

La Juventus si gode il talento di DeWinter, difensore dell'Under-23 molto apprezzato da Allegri e nel mirino dell'Ajax. Un calciatore che ha anche un personalissimo primato: si tratta del primo calciatore belga della lunga storia della Signora, che pure in passato ha cercato spesso suoi connazionali come Nainggolan e Witsel. Ma alla fine è grazie a lui che la bandiera del Regno del Belgio è entrata a far parte di quelle che hanno sventolato a Vinovo. E se i grandi miti bianconeri arrivano da paesi...celebri per la scuola calcistica, nel corso degli anni la Signora ha conosciuto anche calciatori di nazionalità molto più particolari...