calcio

Caldara ci riprova: ecco chi è ripartito dal basso per tornare grande

Redazione Il Posticipo

Non c'è due senza tre e quando anche Signori lascia il Dall'Ara, la ricerca del suo successore è complicata. Alla fine però nel 2008 a Bologna arriva Marco DiVaio, che sembra in una fase discendente della sua carriera. Ma a 32 anni l'attaccante romano ha ancora molto da dire alla Serie A e lo dimostra con i fatti. Per lui subito il secondo posto nella classifica marcatori, con 24 gol, dietro a un certo Zlatan Ibrahimovic e poi altre tre stagioni sempre in doppia cifra. E alla fine a Bologna si è trovato così bene che...ora fa parte della dirigenza del club!