calcio

Caldara ci riprova: ecco chi è ripartito dal basso per tornare grande

Redazione Il Posticipo

È il caso di Thiago Motta, che a 26 anni si ritrova dal Barcellona...al Genoa, passando per l'Atletico Madrid. Colpa delle ginocchia, troppo fragili, perchè il talento non manca. E all'ombra della Lanterna il centrocampista italo-brasiliano dimostra che in Serie A ci può stare eccome. La stagione agli ordini di Gasperini gli vale l'interesse dell'Inter, che lo acquista nell'estate del 2009. Giusto il tempo di diventare grande protagonista della stagione del Triplete e poi, due anni dopo, passare al PSG dove chiuderà la carriera.