calcio

Bremer e gli oriundi, la storia dice… ottima idea: averli significa quasi sempre vincere!

Bremer apre alla possibilità di giocare in azzurro. Il difensore ha cominciato l'iter per ottenere il passaporto italiano e se il suo Brasile dovesse ignorarlo ancora, potrebbe accettare la corte di Mancini. Secondo la storia, un'ottima idea!

Redazione Il Posticipo

Bremer e gli oriundi, la storia dice… ottima idea: averli significa quasi sempre vincere!- immagine 2

Bremer apre alla possibilità di giocare in azzurro. Il difensore ha cominciato l'iter per ottenere il passaporto italiano e se il suo Brasile dovesse ignorarlo ancora, potrebbe accettare la corte di Mancini. E non ha tutti i torti: la storia suggerisce che non è affatto una cattiva idea affidarsi agli oriundi. Per la nazionale italiana, anzi, significa partecipare e spesso vincere il mondiale. In tre delle quattro vittorie iridate degli azzurri, c'era in rosa (e in campo) qualcuno che italiano al 100% non era, ma che grazie a qualche antenato nato e cresciuto nel nostro paese, ha potuto indossare la maglia della Nazionale.