Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Alphonso Davies, stop per miocardite, Nagelsmann: “Serviranno alcune settimane”

Alphonso Davies, stop per miocardite, Nagelsmann: “Serviranno alcune settimane”

Momento delicato per il Bayern e il calciatore.

Redazione Il Posticipo

Momento difficile per Bayern Monaco. I bavaresi dovranno fare a meno di Alphonso Davies per diverse settimane. Ad annunciarlo, come riportato da goal.com  è stato il tecnico dei bavaresi Jules Nagelsmann in conferenza stampa. Il canadese è alle prese con una miocardite.

ESAMI - Il laterale come tutti  i giocatori che erano usciti da covid-19, si è sottoposto agli esami di follow up del caso, dal quale è emersa una miocardite. Leggera, ma quanto basta per impedirgli di scendere in campo nelle prossime settimane. Nagelsmann ha spiegato la situazione del calciatore. "Il ragazzo dovrà rimanere lontano dai campi alcune settimane perché dopo la sua positività gli è stata rilevata una leggera miocardite. Nulla di drammatico, ma dovrà osservare un periodo di riposo. Adesso deve pensare solo a guarire completamente".

ATTENZIONATO - Il tecnico ha poi spiegato come si è arrivati a scoprire il problema. "Dall'ecografia non è emerso nulla di così serio, sono solo segni. Tuttavia, deve risolvere il problema. Non sappiamo con certezza se quanto accaduto sia stato influenzato dalla recente positività al Covid. La probabilità è relativa ma non c'è alcuna certezza scientifica sulla possibile relazione. La miocardite è una infiammazione del muscolo, ma non so da cosa sia causata. Sono tanti, i fattori scatenanti, dalla carica virale a un altro tipo di infezione. In alcuni casi è un problema già presente, in altri può essere frutto di una combinazione di elementi. Non è possibile stabilire con esattezza cosa sia accaduto né è importante risalire a tutti i costi alle cause, anche perché non hanno alcuna rilevanza in funzione della gestione della situazione. Nessuno dei negativizzati comunque è ancora in forma al 100%: tutti hanno avuto dei tempi di inattività e alcuni hanno sviluppato dei sintomi. Sono in via di guarigione, ma non del tutto pronti per iniziare, a parte Neuer".

OK - Il ragazzo comunque sta bene. Il giornalista Rick Westhead, corrispondente per il New York Times ha avuto modo, come pubblicato sul proprio profilo twitter, di aver parlato con l'agente di Alphonso Davies, Nick Househ, sottolineando che il giocatore ha ricevuto il vaccino contro il Covid-19 a dicembre. Secondo l'agente la più grande preoccupazione del calciatore è... di annoiarsi.