calcio

Allenare stanca: Prandelli e gli altri tecnici vinti… dal calcio

Francesco Cavallini

 1996: Portrait of Barcelona Manager Johan Cruyff in the dug out during a match. Mandatory Credit: Clive Brunskill/Allsport

Il Profeta del Gol ha abbandonato la panchina nel 1996, dopo aver guidato il Barcellona alla gloria in Spagna e in Europa. A convincerlo a lasciare il suo ruolo, lo stato di salute. Dopo un infarto, nel 1991, Cruijff smette di fumare, ma il suo modo di allenare (meticoloso, al limite dell'ossessivo) continua a creare problemi cardiaci all'ex numero 14. Proprio per questo a metà degli anni Novanta l'olandese lascia il suo Barça e smette definitivamente di allenare. Lascia comunque alla società catalana un'eredità ancora oggi viva e importante, che continua a far battere il cuore ai supporter blaugrana, che con tutte i trofei accumulati nel corso degli anni sono certamente una tifoseria...a prova di stress!

Potresti esserti perso