Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

Allegri e CR7, torna la caccia al Triplete? Entrambi vogliono salire sull’… ottovolante

TURIN, ITALY - APRIL 20: Coach Massimiliano Allegri and Cristiano Ronaldo of Juventus celebrate after winning the Italian league at the end of the Serie A match between Juventus and ACF Fiorentina on April 20, 2019 in Turin, Italy. (Photo by Giampiero Sposito/Getty Images)

Cristiano Ronaldo ritiene che la Juve possa vincere tutto. E ha voglia di salire sull' ottovolante del triplete. Ironia della sorte, sono proprio sette, come CR... 7, le squadre che hanno centrato questo traguardo.

Redazione Il Posticipo

TRIPLETE

TURIN, ITALY - APRIL 20: Coach Massimiliano Allegri and Cristiano Ronaldo of Juventus celebrate after winning the Italian league at the end of the Serie A match between Juventus and ACF Fiorentina on April 20, 2019 in Turin, Italy. (Photo by Giampiero Sposito/Getty Images)
—  

Una dolce ossessione. La Juventus insegue la Champions e il Triplete. Allegri ha sfiorato l'impresa per ben due volte. Prima nel 2015 e poi nel 2017, perdendo una delle due finali proprio per mano di Cristiano Ronaldo, a Cardiff, quando il portoghese era ancora un calciatore del Real. Ronaldo, qualora restasse, troverebbe un allenatore con cui potrebbe tornare a vincere tutto. Del resto, il portoghese, da buon "cannibale" di trofei, accetta a malincuore l'idea di non far parte di un club esclusivo. Quelli dei vincitori del Triplete. Non ci è mai riuscito, nonostante abbia vinto cinque Champions. E ironia della sorte, le società che sono riuscite a "sparecchiare" la tavola dei titolo sono sette. Lo stesso numero di CR7 appunto che ha voglia di salire sull'... ottovolante  e scrivere l'ennesima pagina di una carriera straordinaria.

 

CELTIC 1967

 25th May 1967: The Celtic team line up before their European Cup Final match against Inter Milan in Lisbon. They went on to win 2-1. (Photo by Central Press/Getty Images)
—  

La prima squadra a centrare l’impresa è il Celtic, nella stagione 1966-1967. La vittoria in Coppa dei Campioni, che chiude l’era della Grande Inter di Moratti, è la punta di diamante dell'annata degli scozzesi, arricchita dal trionfo in campionato e dalla vittoria in Coppa: superato 2-0 l’Aberdeen. Una stagione straordinaria, ribattezzata “The Year of Triumph” dai tifosi biancoverdi.

AJAX 1972

 European Cup holders Ajax pose for a team photo with the trophy, 30th March 1973. Front row left to right, Sjaak Swart, Johnny Rep, coach Stephan Kovacs, trainer Bob Haarms, Ger Kleton, Jan Mulder, Johan Cruyff and Gerrie Muhren. Back row, left to right, Arie Haan, Horst Blankenburg, Sies Wever, Wim Suurbier, goalkeeper Heinz Stuy, Piet Keizer, Ruud Krol, Heinz Schilcher, Arnold Muhren, Johan Neeskens and Barry Hulshoff. (Photo by Central Press/Hulton Archive/Getty Images)
—  

La prima società olandese a centrare il Triplete è l’Ajax nel 1972. Più di una squadra. Un’orchestra capace di recitare un solo spartito: vincere. Qualsiasi cosa. I lancieri dominano il campionato e si impongono anche in Coppa d’Olanda superando il Den Haag. In finale di Coppa dei Campioni, ancora l’Inter protagonista: i nerazzurri consegnano a una squadra imbattibile il trofeo cedendo alla doppietta di Cruijff.

PSV 1988

—  

Ancora l’Olanda protagonista, questa volta con il PSV Eindhoven capace di vincere una Coppa dei Campioni ai calci di rigore. La maledizione di Bela Gutmann (il Benfica non vincerà in Europa per i prossimi 100 anni, e manca ancora molto al termine) colpisce i lusitani che si arrendono dal dischetto. Quel PSV, però, è uno squadrone. Allenato da Hiddink, centra il successo in campionato fa sua la Coppa d’Olanda battendo 3-2 il Roda.

MANCHESTER UNITED 1999

 (Photo by Ben Radford/Allsport/Getty Images/Hulton Archive)
—  

L’ultimo Triplete del secolo è siglato dai “nipotini” dello United di Best. C’è un altro numero 7, forse meno geniale ma capace ugualmente di far vibrare le corde dell’Old Trafford. David Beckham trascina i Red Devils alla vittoria più “pazza” di sempre. Una Champions ribaltata in due minuti grazie alle reti, in pieno recupero, di Sheringham e Solskjaer che ribaltato il Bayern Monaco. Lo United porta a casa anche la Premier, mettendo in bacheca anche la FA Cup conquistata ai danni del Newcastle.

BARCELLONA 2009 e 2013

 (Photo by David Ramos/Getty Images)
—  

Pep Guardiola incanta alla guida del Barcellona, scrivendo il suo primo storico capitolo nel 2009: finale all'Olimpico con il Manchester United, un match che mette di fronte Messi e Cristiano Ronaldo. Partita senza molta storia: apre Eto'o, poi Messi segna di... testa. Il campionato è vinto con nove punti di vantaggio sul Real e in Copa del Rey i catalani hanno la meglio sull’Athletic Bilbao. Il Barcellona bisserà il triplete con Luis Enrique, nel 2013, beffano proprio la Juve in finale. Il Barcellona eguaglia e raddoppia nel 2015. Una vittoria firmata Luis Enrique in una... finalissima che mette in palio anche il Tirplete.  Anche la Juventus, infatti, arriva a giocarsi il tetto d'Europa forte della vittoria di Campionato e Coppa Italia.  Rakitic, Neymar e Suarez segnano le reti del successo blaugrana.

INTER 2010

 MADRID, SPAIN - MAY 22: Head coach Jose Mourinho (R) of Inter Milan celebrates his team's victory at the end of the UEFA Champions League Final match between FC Bayern Muenchen and Inter Milan at the Estadio Santiago Bernabeu on May 22, 2010 in Madrid, Spain. (Photo by Jasper Juinen/Getty Images)
—  

L’Inter centra il triplete esattamente 10 stagioni fa, quando a Madrid una doppietta di Milito stende il Bayern Monaco e unisce tre generazioni di interisti. Un passaggio di consegne e di coppe. Da Angelo a Massimo Moratti, scrivendo la storia del club nerazzurro. Milito, fra l’altro, è protagonista assoluto: mette a segno tutti i gol decisivi. A Siena, per lo scudetto e a Roma per la conquista della Coppa Italia.

BAYERN 2013

 LISBON, PORTUGAL - AUGUST 23: Bayern Munich players celebrate with the Champions League Trophy following their team's victory in the UEFA Champions League Final match between Paris Saint-Germain and Bayern Munich at Estadio do Sport Lisboa e Benfica on August 23, 2020 in Lisbon, Portugal. (Photo by Matt Childs/Pool via Getty Images)
—  

Nel 2013 il Bayern vive una stagione incredibile. E centra il Triplete sconfiggendo...solo squadre tedesche. Allenati da Jupp Heynckes, i bavaresi sono una corazzata inarrestabile: vincono la Bundesliga e la Coppa di Germania contro lo Stoccarda. Una finale disputata e vinta una settimana dopo quella di Champions League contro il Borussia Dortmund. Sette anni arriva la doppietta anche per il Bayern, che a Lisbona è diventata la seconda squadra a riuscire a centrare il Triplete per due volte, come il Barcellona. Contro il PSG il gol di Kingsley Coman regala ai bavaresi il trionfo sul PSG.