Allarme Red… Devils: Il Barcellona alza la clausola di Ansu da 170 a 400 milioni

Il Barcellona non vuole correre rischi, considerando che lo United potrebbe arrivare al suo giovane talento…

di Redazione Il Posticipo

Non c’è pace per il Barcellona dopo l’8-2 incassato dal Bayern Monaco che ha raso al suolo la gestione tecnica di Setién e avviato un nuovo ciclo di cui non faranno parte diversi senatori. Ansu Fati, invece, non si tocca. E il Barcellona è pronto a tutto pur di non perderlo, considerando anche il forte interesse del Manchester United.

CLAUSOLA – Come riportato dal Mundo Deportivo  in Catalogna sono concentrati sui possibili trasferimenti. E poi si parlerà di rinnovi di contratto. Nell’agenda del club ci sono alcuni intoccabili che però devono ancora firmare il prolungamento. Fra loro, anche il “gioiellino” Ansu Fati, pezzo pregiatissimo. A partire dalla prossima stagione il  17enne sarà aggregato alla prima squadra in pianta stabile. E per non rischiare nulla, il Barcellona continuerà a innalzare la sua clausola già passata da 100 a 170 milioni. Il contratto del ragazzo scade nel 2022 e nel prolungamento, oltre a un importante ritocco del trattamento economico riservatagli ci sarà anche un ulteriore innalzamento dell’asticella. Più che raddoppiato: da 170 milioni si passa a 400. Insomma, blindato.

ALLARME RED – La sensazione è che in Catalogna si voglia chiudere presto e bene anche per evitare l’offensiva dello United che sarebbe pronto a sborsare l’intera somma della attuale clausola rescissoria pur di arrivare al ragazzo. Svanito Sancho, i Red Devils sono alla disperata ricerca di un attaccante che sappia anche ricoprire il ruolo di assistman. E Ansu è perfetto. Lo sarebbe, perché il club catalano ha già concordato le condizioni del contratto dell’attaccante per l’inizio della prossima stagione. C’è solo un piccolo ma non insignificante particolare. Resta da apporre la firma sul contratto. Quanto basta per non essere tranquilli. La storia insegna che sino a che non c’è nero su bianco, tutto, e il contrario di tutto, è possibile. Il calciomercato è materia strana quanto mutevole…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy