Allarme bomba nelle vetture di Messi e Luis Suarez all’aeroporto di Barcellona

Allarme bomba nelle vetture di Messi e Luis Suarez all’aeroporto di Barcellona

All’aeroporto di Barcellona è arrivata una chiamata che parlava di ordigni sistemati nelle automobili della Pulce e di Luis Suarez, che i due calciatori hanno lasciato in sosta quando sono partiti per le vacanze. Ma alla fine si trattava solamente di un falso allarme.

di Redazione Il Posticipo

In una story su Instagram, parlando della notizia di una lite in una discoteca di Ibiza con un tifoso, Leo Messi ha fatto un invito ai suoi follower: “non credete a tutto quello che viene detto su di me”. Stavolta però è stato meglio che qualcuno ci abbia creduto, se non altro perchè poteva esserci qualche pericolo reale. Mundo Deportivo riporta che all’aeroporto di Barcellona c’è stato un allarme bomba che ha riguardato le vetture della Pulce e di Luis Suarez, che i due calciatori hanno lasciato in sosta quando sono partiti per le vacanze.

FALSO ALLARME – All’aeroporto è infatti arrivata una chiamata che parlava di ordigni sistemati nelle due automobili, il che ha costretto la sicurezza di El Prat ad una perquisizione immediata delle vetture, parcheggiate nella zona di sosta dei voli privati. Gli agenti, assieme a cani specializzati nell’individuare presenza di esplosivi, hanno potuto verificare che si trattava di un falso allarme. E quindi le auto dei due giocatori del Barcellona potranno rimanere ancora qualche giorno nel parcheggio, in attesa che gli attaccanti di Valverde tornino da Ibiza, dove entrambi stanno passando un periodo di vacanza con le rispettive famiglie.

RITORNO – L’uruguaiano dovrebbe ricominciare ad allenarsi il 31 giugno, mentre Messi, che rispetto al compagno di squadra ha giocato un turno in più di Copa America, si metterà agli ordini del tecnico il 4 agosto. Sempre che le tante notizie (anzi, “fake news”, come le ha definite la stessa Pulce) che circolano su di lui non lo facciano arrabbiare troppo e lo costringano…a rilassarsi qualche giorno in più lontano da Barcellona!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy