calcio

Alla fine… torno a casa: i giramondo che terminano la carriera dove tutto è cominciato

Redazione Il Posticipo

 SAINT-ETIENNE, FRANCE - JUNE 17: Tomas Rosicky of Czech Republic applauds supporters following the UEFA EURO 2016 Group D match between Czech Republic and Croatia at Stade Geoffroy-Guichard on June 17, 2016 in Saint-Etienne, France. (Photo by Julian Finney/Getty Images)

Repubblica Ceca, poi Germania e finalmente la Premier League. La carriera di Tomas Rosicky è andata in crescendo e sembrava destinata a chiudersi con l'addio alla maglia dei Gunners, indossata per dieci anni. Ma l'altro grande amore del Piccolo Mozart è lo Sparta Praga, la squadra che lo ha lanciato nel grande calcio. E quindi, una volta lasciato l'Arsenal, non si può non tornare a casa. L'ultima stagione della sua lunga carriera, Rosicky la passa nella sua città, trovando il gol alla prima partita. Un ottimo modo per chiudere...