calcio

Alla faccia della scaramanzia: l’Alcoyano vende i biglietti per la finale di Coppa del Re in anticipo

(Photo by Antonio Villalba/Real Madrid via Getty Images)

L'Alcoyano ha eliminato il Real Madrid dalla Copa del Rey, ora affronta l'Athletic Bilbao agli ottavi e... vende i biglietti per la finale.

Redazione Il Posticipo

Tutto è possibile. Basta volerlo. È una di quelle frasi che si dicono ma alle quali nessuno crede davvero. I sogni, a contatto con la realtà, spesso svaniscono. C'è però chi qualcuno, senza pensarci troppo, li rende realtà. E l'Alcoyano ha imparato a sognare. E non vuole smettere. E così, dopo aver eliminato il Real Madrid... vende i biglietti per la finale.

BIGLIETTI PER LA FINALE - L'Alcoyano è la squadra di terza divisione spagnola che è riuscita nell'impresa impensabile. Nel calcio ci sta che Davide che batte Golia e in coppa, poi, è un tradizione anche abbastanza radicata. Così come di solito l'impresa rimane isolata. I biancoblu, ad ogni buon conto, sono passati agli ottavi di finale dove dovranno vedersela contro l'Athletic Bilbao, squadra che ha battuto il Barcellona in Supercoppa. Insomma, un altro avversario non semplice. Tuttavia, come riporta As, il club ci crede. Eccome. A tal punto da comincia a mettere in vendita dei tagliandi di "ingresso" per la finale della competizione attraverso il web.

IL SOGNO - Ovviamente non è presunzione ma una ricerca di supporto per il club. Il presidente del club, Toni Justicia, spiega cosa si stia celando dietro all'iniziativa ."Quello che la squadra vuole è semplicemente sentire il sostegno di tifosi e simpatizzanti a livello nazional.  In un momento in cui gli spalti sono vuoti e in cui la situazione economica del club non è al suo massimo chiediamo un piccolo contributo". I biglietti sono stati messi in vendita tramite il sito web del club. Il costo è puramente simbolico. 0,99 euro. E la loro vendita non sarà interrotta nemmeno in caso di sconfitta e conseguente eliminazione contro l'Athletic. "Un biglietto che dà il diritto di sognare. Per questa squadra, battere il Real Madrid è già un impresa che li ha resi campioni 'morali' del più antico torneo di calcio spagnolo. Perché essere di Alcoyano non è solo devozione a un club, è un atteggiamento nei confronti della vita".  Insomma, la speranza è quella di continuare a scrivere la storia e... avviare un azionariato popolare.