calcio

Al Diavolo… il Milan! Muriel e tutti quelli che hanno preferito andare altrove

Redazione Il Posticipo

Il Milan si beccò un no... dalla famiglia del Pupone! Correva l'anno 1989 e il futuro capitano della Roma all'epoca aveva appena 13 anni. A svelare questo retroscena lo stesso Francesco Totti: "Ventisette anni fa, bussarono alla porta del nostro appartamento a Roma. Mia madre, Fiorella, rispose [...] Quando lei aprì la porta, un gruppo di persone si presentò come dirigenti di calcio [...] Venivano dal Milan. E volevano che giocassi nella loro squadra, ad ogni costo... Mia madre lasciò perdere". Una scelta costata cara: "Fu difficile dire no al Milan. Avrebbe significato molti soldi per la nostra famiglia. Ma mia madre mi insegnò una lezione quel giorno. Casa è la cosa più importante nella vita. Poche settimane dopo [...] la Roma mi fece un'offerta. Avrei indossato i colori giallorossi. Mamma lo sapeva. Mi ha aiutato nella mia carriera". Ma la signora Fiorella non diede una mano... al Milan!

Potresti esserti perso