calcio

Portieri sì, ma con i…piedi

In principio fu Garella. Ma anche altri portieri si sono specializzati nella tecnica della parata con i piedi. Da Higuita a...Sorrentino.

Redazione Il Posticipo

 

La nuova tecnica dei portieri? Aiutarsi anche con i piedi. Da cartone animato? No. Una volta forse. Del resto i piedi bisogna saperli usare sia per giocare con i compagni che per parare. Il calcio moderno ha introdotto questo modo di fare, ereditato dalla pallamano che serve per coprire più la porta e accorciare gli spazi in uscita. E vi sono interpreti che a modo loro hanno assimilato il metodo essendo paradossalmente più competitivi...senza mani.

Potresti esserti perso