Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Agüero scherza con Messi: “Quanto eravamo brutti”

Professionisti e amici. Un rapporto molto speciale, in ambito calcistico è quello tra Sergio Agüero e Lionel Messi. El Kun lo dimostra... prendendo in giro se stesso e la Pulce.

Redazione Il Posticipo

È vero, sono professionisti. Tuttavia, i calciatori condividono maglie, ritiri, stanze, ed esperienze lavorative. Alcuni crescono insieme, instaurando rapporto molto speciale, in questo ambito è quello tra Sergio Agüero e Lionel Messi. El Kun lo dimostra... prendendo in giro se stesso e la pulce in un'intervista rilasciata a Tyc Sport.

IN CAGNESCO - "Nel 2005 abbiamo iniziato a incontrarci insieme a Ezeiza con la nazionale under-20 . Avevamo molta confidenza e abbiamo cominciato a giocare insieme alla Playstation. Poi siamo andati in Olanda per i Mondiali e  giocavamo a farci dispetti, ripicche e a guardarci male”.

GIOVANI E... BRUTTI -  Bei memento, vissuti dalla meglio gioventù del calcio argentino. Certo, i ricordi sono belli ma, a parere di Agüero... loro due non lo erano altrettanto. "Con Leo eravamo i più piccoli in quella under-20. C'erano Pancho Ferraro,  Salorio, Miguel Tojo e loro hanno deciso che sarei stato con Leo. È stato bello e da quel momento abbiamo stretto un'amicizia incredibile. Sono passati 15 anni. Ed eravamo brutti forte.  Ora miglioriamo un po 'con l'età, ma se qualcuno guardasse le foto di qualche anno fa e direbbe "oh mamma, cos'eravate'".

FACCIA TOSTA - E tra amici, si sa, l'onestà e la sincerità sono tutto. E se tutti i tifosi che divinizzano Messi per dei gol apparentemente impossibili, El Kun che lo conosce, quando si accorge dell'aiuto della fortuna... non si morde la lingua. "Se fa un goal e mi rendo conto che non voleva farlo così, glielo dico, anche perché uno si rende conto. Ad esempio in occasione del terzo gol che ha segnato contro l'Ecuador nelle qualificazioni di Russia del 2018, gli ho detto che era stato fortunato, gli si è alzata la traiettoria del tiro quel tanto che bastava e lui mi ha risposto, lo so che sai che è così". Del resto, fra amici si è sinceri.