calcio

Addio alla panchina, tra veleni e vendette: dai “calci in culo” agli “scienziati”

Redazione Il Posticipo

"Euro 2000 per la nazionaleitaliana finisce come peggio non potrebbe. Gli azzurri di Dino Zoff arrivano a 40 secondi dal trionfo, poi le reti di Wiltord e Trezeguet fanno sprofondare una nazione nell'incubo. Silvio Berlusconi addossa la colpa della sconfitta a Zoff, che secondo il presidente rossonero doveva far marcare Zidane da Gattuso. Ma il CT non accetta le accuse e si dimette, attaccando a sua volta l'allora capo dell'opposizione: "Sono stato offeso come uomo. Non posso prendere lezioni di dignità dal signor Berlusconi...". Una litigata storica che a distanza di vent'anni nessuno ha dimenticato.

"

Potresti esserti perso