calcio

Addio a Lorimer, leggenda del “Dirty Leeds”: ecco le altre squadre più cattive di sempre

Redazione Il Posticipo

 BRISTOL, UNITED KINGDOM - FEBRUARY 26: Nottingham Forest player Stuart Pearce celebrates after the Littlewoods Cup Semi-final 2nd leg against Bristol City at Ashton Gate on February 26, 1989 in Bristol, England. (Photo by Ben Radford/Allsport/Getty Images)

Il NottinghamForest, ovvero l'interpretazione calcistica del rubare ai ricchi per dare ai poveri. I Robin Hood del calcio non erano cattivi, bastava non farli innervosire. Altrimenti, guidati da Pearce, uno che, tanto per capirsi, era soprannominato Psycho, erano capaci di saltare al collo degli avversari come delle belve. O nel caso di Pearce, prenderli a...testate.

Potresti esserti perso