calcio

Addii… lampo: Kamenovic può essere solo l’ultimo di una lunga lista di calciatori da toccata e fuga

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Antonio Cassano ha passato la propria carriera stupendo chiunque, sia per le sue potenzialità sia per quanto fosse incredibile che riuscisse a sprecarle. E ha chiuso sorprendendo, allo stesso modo, come aveva cominciato.  Il 10 luglio firma con l’Hellas Verona e in 17 giorni ci ripensa due volte, la seconda, definitivamente. Il 27 luglio viene rescisso consensualmente il contratto.