calcio

Adama Traore e gli altri Hulk del pallone: calciatori e (pre)potenza fisica

Redazione Il Posticipo

A dispetto del nome, Samba è tutt'altro che un giocatore di passo felpato. Nè ha l'agilità di un ballerino. Del resto si parla di un gigante, e neanche troppo buono, di un quintale di muscoli distribuiti in 195 centimetri. Non esattamente un fuscellino. Ruolo attaccante, ha costruito la sua carriera facendo a sportellate con i difensori di mezza Europa fra Berlino, Atene, Blackburn e Dinamo Mosca. La sua fisicità gli è valsa un ricco contratto con l'Anzhi.

Potresti esserti perso