A Barcellona arrivano…i Blancos? Piquè è d’accordo: “Certo, fa parte della nostra storia”

A Barcellona arrivano…i Blancos? Piquè è d’accordo: “Certo, fa parte della nostra storia”

La camiseta blanca, simbolo del Real Madrid, è vista a Barcellona come fumo negli occhi. E allora, perchè ora qualcuno propone di far indossare una maglia candida a Messi e compagni? Questione di storia…e tradizione, come conferma anche il difensore blaugrana!

di Redazione Il Posticipo

Il Barcellona. Mes que un club, come la scritta che campeggia sulle tribune del Camp Nou. Dietro alla maglia blaugrana c’è un misto fatto di tradizione, cultura, storia e velleità di indipendenza che è difficile da catalogare. Ma che di certo, da che mondo è mondo, mette in competizione i catalani con l’altra grande potenza calcistica spagnola. Il Real Madrid, che già dal nome e dal simbolo si capisce che rappresenta la Corona, l’autorità centrale. Non sorprende dunque che la stessa camiseta blanca delle Merengues sia vista a Barcellona come fumo negli occhi. E allora, perchè ora qualcuno propone di far indossare una maglia candida a Messi e compagni?

TRADIZIONE – Questione…di storia e tradizione. Come riporta AS, il quotidiano catalano Ara ha proposto una galleria con le diverse maglie indossate dal Barcellona nel corso dei decenni. Tra cui spunta anche una divisa bianca, che il club ha utilizzato in diversi periodi, compreso quello in cui Cruijff giocava al Camp Nou. Apriti cielo, la scelta ha riacceso un dibattito che ormai incendia Barcellona da più di vent’anni. L’ultimo tentativo di inserire il bianco sulla maglia risale infatti al 1992/93, una striscia sulle maniche che fece arrabbiare i puristi. E qualche mese fa anche solo il pensiero di creare una seconda divisa con la croce di San Jordi su sfondo bianco ha scatenato il caos sui social.

PIQUÈ – Ma stavolta nella discussione è entrato in tackle Gerard Piquè. Qualcuno che, insomma, non può decisamente essere tacciato di anti-barcellonismo. I profili social di Ara hanno infatti interpellato proprio lui sull’argomento del giorno. “Piquè avrebbe il coraggio di giocare con la maglia bianca?”. E il difensore blaugrana ha risposto attraverso Twitter, aprendo alla possibilità…del sacrilegio: “Certo che sì, fa parte della nostra storia”. Occhio dunque, perchè la possibilità che nel giro di qualche mese i blaugrana diventino…Blancos non è così campata in aria. E ormai, dopo la maglia a scacchi simil-Croazia e quella a strisce giallorosse che ricordava il Lecce, dalle maglie del Barcellona c’è davvero da aspettarsi di tutto!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy