6 ottobre: calcio, radio…e televisione italiana

Di Ignazio Castellucci. Giorno curioso, il 6 ottobre, tra compleanni e coincidenze storiche che legano il calcio e i mezzi di comunicazione che da sempre lo raccontano.

di Ignazio Castellucci

Giorno curioso, il 6 ottobre. Oggi avrebbe compiuto 96 anni Paolo Valenti: figura d’altri tempi di giornalista televisivo misurato e garbato, con la leggerezza cui ci aveva abituati ha condotto per venti anni “90° minuto”, dal 1970 al 1990 – quando è venuto a mancare, pochi giorni prima della sua prevista ultima puntata come anchorman (come si direbbe oggi). Per un ventennio aveva informato gli italiani sui fatti calcistici domenicali con stile felpato e misura, senza lasciar trasparire le sue personali inclinazioni calcistiche; solo dopo la sua scomparsa il collega Nando Martellini rese pubblico a 90° minuto il fatto a tutti ignoto che Paolo Valenti era stato un tifoso della Fiorentina.  Oggi è anche il compleanno di Paola Ferrari, anche lei conduttrice di 90° minuto (non diciamo l’età, trattandosi di una signora): scoprire la coincidenza mi ha fatto lo stesso effetto dello scoprire che Giorgio Panariello e Renato Zero – non si capisce più ormai chi è dei due che imita l’altro – sono nati lo stesso giorno, a dieci anni esatti di distanza: 30 settembre del 1950, Renatone e 1960 Panariello.

CALCIO, RADIO E TV – Ma le sorprese non finiscono qui: il 6 ottobre di quasi novanta anni fa (1929) iniziava il primo campionato di Serie A a giorne unico (poi vinto dall’Ambrosiana-Inter); e il 6 ottobre del 1924 iniziavano dalla Stazione di Roma Parioli le trasmissioni della radio nazionale (allora URI – Unione Radiofonica Italiana, poi EIAR, poi RAI), che tanta parte ha avuto nel portare agli italiani le notizie dai campi di tutta Italia; per quelli della mia generazione è ancora vivo il ricordo delle radioline attaccate agli orecchi per “tutto il calcio minuto per minuto”, che venivano escisse dai padiglioni auricolari solo dopo il termine della mitica sigla finale del programma, all’avvio dell’altrettanto mitica sigla di 90° minuto. Il 6 ottobre è evidentemente, per qualche strano allineamento dei pianeti, una data “calcistica”. Ed è anche San Bruno, con tanti auguri di buon onomastico a Bruno Pizzul. E con quelli di compleanno a Paola Ferrari, Klaus Dibiasi (71 anni oggi) e Ottavio Bianchi (75), ricordiamo Paolo Valenti, gentiluomo d’altri tempi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy