calcio

Lazio – Inter del 2002: il 5 maggio vissuto da chi era in campo

Il 5 maggio del 2002 resta ancora a lungo nella memoria di chi l'ha vissuto.

Redazione Il Posticipo

Lazio – Inter del 2002: il 5 maggio vissuto da chi era in campo- immagine 2

"Il 5 maggio è la mazzata più grande. Ci ho pensato milioni di volte, anche di notte. Non so ancora cosa sia successo"

Sono passati più di venti anni ma quel 5 maggio del 2002 è un giorno che resta ancora a lungo nella memoria di chi l'ha vissuto. Bobo Vieri, ad esempio, ammette che ancora non ci dorme la notte. Il centravanti non si spiega cosa sia successo e confessa di averne parlato con Recoba, una volta, sino alle sei del mattino, senza capacitarsene. Una delusione enorme per il centravanti, che aveva anche segnato il gol del vantaggio nerazzurro che non fu sufficiente. L'Inter che subiva sempre pochissimo, quel giorno prende quattro gol e da prima in classifica chiude il campionato al terzo posto.