501 volte Ibrahimovic: sognando Ronaldo, con l’incubo CR7 e coniugando il verbo Zlatanare. E quei piedi divenuti in quadro…

La carica dei 501. E non è finita qui. E a proposito di curiosità…

di Redazione Il Posticipo
ibrahimovic svezia

LUI, IBRA

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

La carica dei 501. E non è finita qui. Ibrahimovic vuole regalarsi, oltre ai record, anche un successo con la maglia rossonera. Dall’arrivo dello svedese il Milan è tornato ai livelli che gli competono. Merito evidentemente, della contagiosa testardaggine di un ragazzo duro, a volte discusso, ma che ha vagonate di personalità e idee chiarissime. Vincere. Qualità che lo hanno portato a essere un simbolo e… un verbo. Zlatanare, che significa l’essere domiante, nel senso postivo, su persone e situazioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy