5 ris…POST…e al campionato

5 ris…POST…e al campionato

Di Stefano Impallomeni. Il campionato lascia in eredità dubbi, interrogativi e curiosità. Ecco le risposte ai quesiti che ha regalato la nona giornata di Serie A.

di Stefano Impallomeni

ALLARME

1) Conte lancia l’allarme: ha percepito limiti strutturali. I nerazzurri sono attrezzati per lo scudetto? E la dirigenza interverrà a gennaio?

Le dichiarazioni di Conte sono state abbastanza chiare e non sono soltanto frutto della delusione per il pareggio con il Parma e per il mancato sorpasso sulla Juventus in testa alla classifica. L’Inter è a buoni livelli, ma per vincere servirà molto di più. Conte non fa nulla per nascondere i suoi desideri e quel che servirebbe per competere oltre un piazzamento Champions. Il pareggio con il Parma denuncia più che altro limiti di profondità di una rosa che secondo l’allenatore nerazzurro andrebbe migliorata. Conte è preoccupato, alcuni giocatori stanno tirando più del dovuto, il suo calcio è  esigente soprattutto a livello fisico. E così facendo tra Champions e campionato si riducono le prospettive di tenere il passo scudetto. L’Inter non è ancora pronta per il grande obiettivo, ma potrebbe esserla a patto che a gennaio sul mercato arrivi qualcuno che possa veramente consentire un salto di qualità significativo in mezzo al campo. Brozovic è bravo, ma gli serve la continuità dei grandi centrocampisti e una suddivisione di responsabilità. Si parla di Rakitic o di Vidal a gennaio. Conte vuole rinforzi, ma attenzione a non creare eccessive pressioni o tensioni. Conte fatica a galleggiare su piazzamenti Champions, vuole giocare per vincere e questo è un aspetto che ci dirà dove andrà la dirigenza del club. La risposta è attesa a breve e vedremo cosa succederà. Nel frattempo è un’Inter che tutto sommato va bene, ma che è un po’ priva…di Sensi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy