il post

5 ris…POST…e al campionato (ma non solo)

Stefano Impallomeni

Zona Champions, Milano avanza: è l'anno buon per tornare entrambe nell'Europa che conta?

È andato in scena uno strappo significativo. Milano accelera. Gattuso ha qualcosa in più: il pistolero Piatek e la fantasia agonistica di Paquetá, Spalletti ritrova la grinta dopo il caso Icardi, con Nainggolan che risolve capre e cavoli. La Lazio perde all'ultima giocata, dopo aver tenuto in controllo la partita senza molti titolari. A Inzaghi dice male. Lucas Leiva e Caicedo non incidono. I cambi questa volta pesano in senso negativo. L' Atalanta accusa il capolavoro di Piatek sul finire del primo tempo. Il polacco è la vera carta Champions. Ha il gol nel sangue. È un visionario lucido dell'area di rigore. Inter in ripresa, ma Icardi resta insostituibile. Non basta levargli un grado e renderlo un soldato semplice per centrare gli obiettivi prefissati. Lautaro Martinez combatte, è positivo, ma Icardi è su un'altra dimensione. Oggi toccherà alla Roma che può rispondere, a patto di non infilarsi in sindromi già conosciute. Con le piccole quest'anno è stata una via crucis. Dzeko potrebbe essere il salvatore per tenere vivo il sogno Champions.

Potresti esserti perso