il post

5 ris…POST…e al campionato

Stefano Impallomeni

Napoli, l'addio di Hamsik è la fine di un progetto e l'inizio di una nuova era?

Marekiaro lascia il nostro campionato e soprattutto Napoli che lo ha saputo amare e apprezzare, quasi come Maradona. Tanto amore reciproco, tanti gol, tanti assist, tanta storia. Hamsik è un professionista esemplare. Mai una polemica, un accento stonato. È entrato nella hall of fame del Napoli grazie a super prestazioni. Ora, in Cina per una scelta di soldi. Una scelta che va rispettata e che il popolo napoletano ha compreso. Nessun tradimento, ma soltanto un arrivederci. Il tempo di Hamsik era finito da un pezzo, quindi nessun trauma. Non si tratta della fine di un progetto e neanche dell'inizio di una nuova era. Insigne ne ha già raccolto l’eredità da due stagioni a questa parte, in cui Hamsik faticava a trovare una certa titolarità. Oltre a questo passaggio di consegne, in questa staffetta simbolica tra Insigne e Hamsik, si inserisce Fabian Ruiz che potrebbe essere l'uomo nuovo del Napoli delle stagioni a venire. Tecnicamente è lui l'erede dello slovacco. È Fabian Ruiz il nuovo leader del centrocampo.

 

Potresti esserti perso