25 ottobre 2020, una data da cerchiare: 16 anni dopo sarà il primo Clasico senza Messi al Barça?

25 ottobre 2020, una data da cerchiare: 16 anni dopo sarà il primo Clasico senza Messi al Barça?

Meglio segnarsi la data, perchè rischia di essere una di quelle davvero storiche. Il 25 ottobre 2020 al Camp Nou potrebbe andare in scena un Clasico che non si vede da parecchio: un Barça-Real senza Leo Messi nella rosa dei catalani.

di Redazione Il Posticipo

Meglio segnarsi la data, perchè rischia di essere una di quelle davvero storiche. Come riporta Goal, la Liga ha comunicato i calendari per la prossima stagione e come al solito la giornata cerchiata in rosso è quella in cui si affrontano Barcellona e Real Madrid. Certo, di norma è per capire quando sarà lo scontro tra le due regine del campionato, ma in questo strano, anzi, stranissimo 2020 la data calcolata dai cervelloni che hanno stilato il programma del campionato può significare molto altro. E quindi il 25 ottobre 2020 al Camp Nou potrebbe andare in scena un Clasico che non si vede da parecchio: un Barça-Real senza Leo Messi nella rosa dei catalani.

16 ANNI – Quasi un’assurdità, considerando che, neanche a dirlo, i Blancos sono l’avversario più affrontato dalla Pulce in carriera. 43 presenze tra Liga, coppe e supercoppe nazionali e Champions League, con 26 reti segnate ai rivali di sempre. Per vedere un Clasico senza che Messi fosse inserito perlomeno in lista (e non per infortuni e squalifiche), bisogna tornare addirittura alla stagione 2004/05, la prima in cui l’argentino si è affacciato in prima squadra. Al Clasico di andata, vinto per 3-0 dai catalani, Messi era in panchina, in quello di ritorno non è stato convocato. Poi, con il passare degli anni, la sua presenza in campo è diventata una certezza per i blaugrana e un incubo per il Real.

NEMICI – Roba che quando Messi ha cominciato a fare presenza al Clasico, El Gran Capitan Sergio Ramos era ancora al Siviglia e Cristiano Ronaldo stava studiando da fenomeno alla corte di Sir Alex Ferguson al Manchester United. Per la Pulce, il match contro il Real Madrid non è mai stato una partita come un’altra. Ha regalato una tripletta al Bernabeu in un clamoroso 3-4 (stagione 2013/14), permettendosi addirittura di chiudere il conto servendo anche l’assist per il gol di Iniesta. Ha causato innumerevoli espulsioni, soprattutto quando Sergio Ramos (ed è accaduto spesso) non ci ha visto più e gli ha rifilato qualche calcione. Scene…classiche da Clasico. Che però forse, il prossimo 25 ottobre, non si vedranno più…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy