Trento, seconda giornata del Festival dello Sport: ecco il programma dell’11 ottobre

Trento, seconda giornata del Festival dello Sport: ecco il programma dell’11 ottobre

Il Festival dello Sport, quattro giorni di interviste, dibattiti, tavole rotonde, workshop. Un’immensa inchiesta giornalistica dal vivo per raccontare le imprese di grandi solisti e squadre leggendarie, atleti e atlete, campioni e campionesse di oggi e di ieri a tu per tu con La Gazzetta dello Sport. Ecco il programma del secondo giorno.

di Redazione Il Posticipo

Venerdì 11 ottobre, la seconda giornata del Festival dello Sport, quattro giorni di interviste, dibattiti, tavole rotonde, workshop per raccontare al pubblico un’altra grande storia di sport. Un’immensa inchiesta giornalistica dal vivo per raccontare le imprese di grandi solisti e squadre leggendarie, atleti e atlete, campioni e campionesse di oggi e di ieri a tu per tu con La Gazzetta dello Sport.

La giornata di venerdì inizia all’Auditorium Santa Chiara alle ore 9:30 con Criminalità al tappeto, di Luigi Garlando, con il maestro di judo Gianni Maddaloni e i figli Marco e il campione olimpico Pino.

Alle 10:30 al Teatro Sociale l’evento Milano-Cortina, la nostra Olimpiade, con Urbano Cairo, presidente Rcs MediaGroup, Giovanni Malagò, presidente Coni, Attilio Fontana, presidente Regione Lombardia, Maurizio Fugatti, presidente Provincia autonoma di Trento, Arno Kompatscher, presidente Provincia autonoma di Bolzano, Cristiano Corazzari, assessore allo Sport Regione Veneto, Gianpietro Ghedina, sindaco di Cortina, Octavian Morariu, membro Cio e presidente Commissione Cio di Valutazione per i Giochi Olimpici Invernali 2026, Alessandro Benetton, presidente Fondazione Cortina 2021. Assieme alle campionesse olimpiche Sofia Goggia e Michela Moioli e con  la partecipazione degli olimpionici Stefania Belmondo, Daniela Ceccarelli, Pietro Piller Cottrer, Manuela Di Centa, Enrico Fabris, Claudia Giordani, Günther Huber, Christof Innerhofer, Paola Magoni, Franco Nones, Gabriella Paruzzi, Giuliano Razzoli, Gustavo Thoeni, Gerda Weissensteiner, Cristian Zorzi. Conducono Andrea Monti e Cristina Fantoni, Sempre alle 10:30 al Bookstore c’è Premier League, la magia del calcio inglese, di Massimo Arcidiacono e Carlo Martinelli, con Nicola Roggero, scrittore, e Massimo Ambrosini, opinionista TV.

Ben tre appuntamenti alle ore 11. Allo Sport Tech District Muse c’è Alaska Ski-walking, di Alessandro Russello, con Maurizio Belli e Fulvio Giovannini, esploratori. A Camp Volley e Camp Basket invece due Meet&Greet, rispettivamente con Davide Mazzanti e Aquila Basket. Alle 11:30 a Camp Calcio c’è Fare squadra anche in azienda, con Giuseppe Lasco, vice direttore generale Poste Italiane, Angelo Di Livio, leggenda azzurra e c.t. Nazionale Poste Italiane. Seguirà la partita amichevole tra Nazionale Poste Italiane e U.S. Levico Terme. Alle 12 al Bookstore La storia del calcio in 50 ritratti, di Massimo Arcidiacono, con Paolo Condò, giornalista e Pierluigi Collina, capo commissione arbitri Fifa. Alle ore 13 a Piazza Duomo appuntamento con Le Frecce Tricolori, che sorvoleranno la città di Trento.

Il pomeriggio comincia alle 14 all’Auditorium Santa Chiara con Merckx il cannibale, di Pier Bergonzi, con Eddy Merckx, leggenda del ciclismo. Sempre alla stessa ora alla Sala Depero c’è La maratona di Milano a New York, di Antonino Morici e Faubsto Narducci, con Linus, conduttore radiofonico, i campioni olimpici Stefano Baldini e Gelindo Bordin, Orlando Pizzolato, vincitore della Maratona di NY 1984/85. Ancora alle 14 a Camp Basket il Meet&greet con Bogdan Tanjevic e allo Sport Tech District Muse Moto E, esibizione su circuito cittadino con i piloti Matteo Ferrari e Lorenzo Salvadori, piloti del Team Trentino Gresini MotoE. Alle 14:30 al Teatro Sociale c’è Il calcio e i mondiali, di Stefano Barigelli e Fabio Lbicari, con Gianni Infantino, presidente Fifa, e Pierluigi Collina, capo commissione arbitri Fifa.

Moltissimi gli eventi alle ore 15. All’Auditorium Lettere e Filosofia l’evento Fenomeni: le parole per raccontarli, di Andrea Mobnti, con Zvonbimir Boban, CFO AC Milan, e i giornalisti Roberto Beccantini, Paolo Condò e Mario Sconcerti. A Palazzo Geremia La spalla dell’atleta, di Luigi Ripamonti, con Luca Marini, pilota, Alessandro Castagna, Unità Operativa Ortopedia Humanitas. Allo Sport Tech District Muse Formula E, esibizione su circuito cittadino con i piloti Lucas Di Grassi e Felipe Massa. Al Bookstore The Owl Podcast: Davide Mazzanti, di Massimo Arcidiacono e Deborah Schirru, con Davide Mazzanti, c.t. Nazionale Italiana femminile pallavolo, Jacopo Pozzi, autore e podcaster, Tommaso Pellizzari, giornalista Corriere.it, Stefano Borghi, giornalista Dazn, Alle Gallerie eSports Il gioco si fa duro: il business degli eSports, di Stefano Silvestri, con Carlo Alberto Carnevale Maffè, Università Bocconi, Paolo Cisaria, CEO dei Mkers, Amy Signorini, Intel, Alberto Coco, Ubisoft, Paolo Ciotti, Marketing Manager HP Italy. E infine a Piazza Santa Maria Maggiore c’è Oltre ogni limite, di Simone Battaggia. con Jacob Schubert e Ludovico Fossali, arrampicatori.

Alle 15:30 a Palazzo Geremia c’è Il Supermaratoneta, di Valerio Piccioni, con Giorgio Calcaterra, runner. Alle 16 un’altra serie di eventi. Allo Sport Tech District Muse Pianeta Formula E, di Mario Salvini e Barbara Pedrotti, con Jamie Reigle, CEO Formula E, Dieter Gass, Audi Motorsport e i piloti Felipe Massa e Lucas Di Grassi. Alla Sala Depero Jugoslavia Basket Club, di Davide Chinellato e Andrea Tosi, con le leggende del basket Sasha Djordjevic, Predrag Danilovic, Mihovil Nakic, Bogdan Tanjevic e la partecipazione di Sergio Tavčar, giornalista. Alle Gallerie eSports va in scena lo Showmatch “MotoGP 19”, con Max Biaggi e il team Aprilia, mentre al Camp Volley c’è il Meet&greet con Trentino Rosa. Alle 16:30 al Bookstore Belìn, che paddock, di Vito Schembari, con Carlo Pernat, manager motociclismo.

Alle ore 17 un altro evento imperdibile all’Auditorium Santa Chiara: Il Milan degli Immortali, di Luigi Garlando e Andrea Schianchi, con l’allenatore Arrigo Sacchi, il presidente Silvio Berlusconi, i dirigenti Adriano Galliani e Ariedo Braida, l’attuale CFO AC Milan Zvonimir Boban, e i protagonisti del Milan campione d’Italia, d’Europa e del Mondo Marco van Basten, Ruud Gullit, Frank Rijkaard, Franco Baresi, Carlo Ancelotti, Alessandro Costacurta, Filippo Galli, Giovanni Galli, Daniele Massaro, Angelo Colombo, Davide Pinato, Massimiliano Cappellini, Christian Lantignotti. Alle 17:30 a Palazzo Geremia Il tempo non esiste, di Luigi Ripamonti, con Paolo Zeppilli, presidente della commissione medica Figc, Alberto Peruzzo, editore e atleta master, Marcello Guarducci, nuotatore master, Riccardo Felicetti, Ceo Pastificio Felicetti.

Altra serie di eventi alle 18. Alla BLM Group Arena inizia la Trento Boxing Night, con in programma anche il match per il titolo internazionale WBC massimi leggeri tra Fabio Turchi e Tommy McCarthy, con la partecipazione speciale di Roberto Duran, leggenda della boxe. Al Teatro Sociale A tu per tu con Velasco, Walter Veltroni intervista Julio Velasco. All’Auditorium Lettere e Filosofia Sport, moda e design, di Matteo Dore, con Renzo Rosso, presidente OTB, Fausto Pinarello, a.d. Cicli Pinarello, Walter De Silva, designer. Infine al Bookstore All you need is sport, di Carlo Martinelli, con Paolo Crepaz, medico chirurgo e al Camp Calcio c’è Calcio e formazione, con Alessandro Todeschi.

Alle ore 18:30 a Palazzo Geremia l’evento Coppi, cent’anni e sentirlo ancora, di Pier Bergonzi, con Marina e Faustino Coppi, figli di Fausto, Aldo Grasso, critico televisivo, Adriano Laiolo, sportivo e scrittore, Vittorio Seghezzi, ciclista professionista dal 1946 al 1957, Beppe Conti, giornalista. Alla Forsterbräu c’è L’aperitivo del campione, di Nino Minoliti e Barbara Pedrotti, con Alessandro Pittin, combinatista nordico. Alle 19 invece alla Sala Depero c’è Un doppio da leggenda, di Riccardo Crivelli, con Adriano Panatta e Paolo Bertolucci, leggende del tennis. Alle 19:30 a Palazzo Geremia La campionessa che fa acqua…pulita, di Antonino Morici, con Federica Brignone, sciatrice, e Giuseppe La Spada, fotografo. Stessa ora all’Auditorium Lettere e Filosofia per la Premiazione della Soccer Data Challenge, di Deborah Schirru, con Davide Nicola, allenatore, Federico Smanio, Ceo Wylab, Luca Bianchin, giornalista, Salvatore Rinzivillo, ricercatore CNR, Marco Mannucci, Match Analyst Nazionale femminile di calcio, Paolo Cintia, Università di Pisa/Playerank, Luca Pappalardo, ISTI-CNR/Playerank, Paolo Collini, Rettore Università di Trento.

La serata si chiude con due eventi alle ore 21. Al Teatro Sociale c’è Tomba, il più grande, di Gianni Valenti, con Alberto Tomba, campione olimpico e mondiale, e la partecipazione di Gustavo Thoeni, leggenda dello sci, e Lorenzo Conci, presidente Comitato 3Tre. All’Auditorium Santa Chiara c’è invece L’ultima gara, con Raoul Bova, attore e regista, e i nuotatori Manuel Bortuzzo, Emiliano Brembilla, Filippo Magnini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy