Trento, quarta e ultima giornata del Festival dello Sport: ecco il programma del 13 ottobre

Trento, quarta e ultima giornata del Festival dello Sport: ecco il programma del 13 ottobre

Il Festival dello Sport, quattro giorni di interviste, dibattiti, tavole rotonde, workshop. Un’immensa inchiesta giornalistica dal vivo per raccontare le imprese di grandi solisti e squadre leggendarie, atleti e atlete, campioni e campionesse di oggi e di ieri a tu per tu con La Gazzetta dello Sport. Ecco il programma del quarto e ultimo giorno.

di Redazione Il Posticipo

Domenica 13 ottobre, la quarta e ultima giornata del Festival dello Sport, quattro giorni di interviste, dibattiti, tavole rotonde, workshop per raccontare al pubblico un’altra grande storia di sport. Un’immensa inchiesta giornalistica dal vivo per raccontare le imprese di grandi solisti e squadre leggendarie, atleti e atlete, campioni e campionesse di oggi e di ieri a tu per tu con La Gazzetta dello Sport.

Si inizia alle 09:30 a Palazzo Geremia con La lunga Marcia di Mira, di Andrea Mattei, con Mira Rai, runner. Alle 10 al Teatro Sociale c’è Deborah, la regina delle nevi, di Marisa Poli e Antonino Morici, con Deborah Compagnoni, leggenda dello sci, e la partecipazione di Isolde Kostner, Barbara Merlin, Sabina Panzanini, campionesse di sci alpino, Gioachino Kratter, allenatore. Sempre alle 10 allo Sport Tech District Muse, I nuovi materiali dello sport, di Claudio Arrigoni, giornalista, con Mauro Testa, esperto biomeccanica, Davide Nicola, allenatore, Giacomo “Gek” Galanda, leggenda del basket, Andrea Zorzi, leggenda del volley. Stessa ora al Bookstore, La vita oltre, di Massimo Arcidiacono e Carlo Martinelli, con Roberto Zanda, ultramaratoneta.

Alle 10:30 all’Auditorium Santa Chiara ci sono Ilaria&Gigi, coppia di fenomeni, con Ilaria D’Amico, giornalista Tv, e Gigi Buffon, portiere della Juventus FC. Stessa ora alla Sala Depero c’è Isinbayeva, la donna che ha scalato il cielo, di Gianni Merlo, con Yelena Isinbayeva, leggenda di salto con l’asta. Stessa ora per il Meet&greet con la nazionale di tiro con l’arco all’omonimo camp. Alle 11 a Palazzo Geremia c’è Lo sport è donna, di Luigi Ripamonti, con Sara Cardin, karateka, Elisa Di Francisca, schermitrice, Vanessa Ferrari, ginnasta, Linda Vignozzi, medico endocrinologo. Stessa ora a Camp Volley il Meet&greet con Trentino Volley e alle Gallerie eSports con Battle Royale: dentro il fenomeno, di Simone “Akira” Trimarchi, con Mauro Lucchetta, psicologo e i player Giorgio “Pow3r” Calandrelli, Thomas “Hal” Avallone e Alessandro “Stermy”. Avallone

Tre eventi alle 11:30. All’Auditorium Lettere e Filosofia c’è Tutto il rosa del calcio, di Alessandra Bocci e Paolo Mantovan, con Milena Bertolini, c.t. Nazionale femminile di calcio, Barbara Facchetti, capodelegazione,
Ludovica Mantovani, presidente Divisione Calcio Femminile, Carolina Morace, leggenda del calcio, Alia Guagni, Fiorentina Women, Andrine Hegerberg, AS Roma Femminile. Alla stessa ora a Camp Calcio c’è il Meet&greet con Davide Nicola e a Camp Basket quello con Dan Peterson. Alle 12 a Palazzo Geremia c’è Non mollare mai, di Silvia Guerriero, con Andrea Ranocchia, calciatore FC Internazionale, e Stefano Tirelli, mental coach. Stessa ora allo Sport Tech District Muse per Uno sport spaziale, di Massimo Sideri, con Maurizio Cheli. Al Bookstore c’è Tutti primi sul traguardo del mio cuore, di Pier Bergonzi, con Fabio Genovesi, scrittore, e Maurizio Fondriest, leggenda del ciclismo. Alla stessa ora alle Gallerie eSports c’è lo Showmatch “Fortnite”, con i player Giorgio “Pow3r” Calandrelli, Thomas “Hal” Avallone e Alessandro “Stermy” Avallone.

Alle 12:30 alla Sala Depero c’è Tutto il calcio minuto per minuto, di Alberto Cerruti, con Riccardo Cucchi, Filippo Corsini, Massimo De Luca, Emanuele Dotto, Giovanni Scaramuzzino, giornalisti radiofonici Rai. Stessa ora al Teatro Sociale c’è Il boom del volley femminile, di Gian Luca Pasini e Deborah Schirru, con Davide Mazzanti, c.t. Nazionale italiana femminile e le pallavoliste Paola Egonu, Myriam Sylla, Anna Danesi, con la partecipazione di Mauro Fabris, presidente Lega Pallavolo Serie A Femminile, Piero Garbellotto, presidente Imoco Volley, Alessandra Marzari, Consorzio Vero Volley.

Il pomeriggio comincia alle 14 all’Auditorium Santa Chiara con Forza Azzurri, di Andrea Di Caro e Fabio Licari, con Arrigo Sacchi, c.t. Italia 1991/96, Antonio Conte, c.t. Italia 2014/16 e allenatore FC Internazionale, i campioni del mondo Paolo Rossi e Luca Toni. In collegamento da Roma Gabriele Gravina, presidente Figc, Roberto Mancini, c.t. Italia, Leonardo Bonucci, calciatore Nazionale italiana e Juventus FC. Alla stessa ora all’Auditorium Lettere e Filosofia c’è Emozioni e brividi: è la Dakar, di Paolo Ianieri, con Stephane Peterhansel e Franco Picco, piloti, David Castera, direttore della Dakar. Allo Sport Tech District|Muse c’è I robot nello sport, di Massimo Sideri, con Giulio Giorello, filosofo. Due i Meet&greet, a Camp Basket con gli Harlem Globetrotters e a Camp Calcio con Alia Guagni.

Pieno di eventi alle 15. Al Teatro Sociale c’è Il Grande Torino e la sua eredità, di Massimo Gramellini, con Urbano Cairo, presidente Torino FC e Rcs MediaGroup, Eraldo Pecci, Renato Zaccarelli e Claudio Sala, leggende del Torino FC. Al Bookstore c’è La giusta parte, di Massimo Arcidiacono, con Alessandro Bonan, giornalista, e Marco Malvaldi, scrittore. Alla Sala Depero c’è I campioni verso Tokyo 2020, di Claudio Arrigoni, con i pallavolisti Paola Egonu e Simone Giannelli, Gregorio Paltrinieri, nuotatore, Alessia Maurelli, ginnasta, Daniele Garozzo, schermidore, Arianna Fontana, pattinatrice short track, Riccardo Bagaini, atleta paralimpico, Gianmaria Restelli, responsabile comunicazione esterna e Corporate Image UnipolSai. Alle Gallerie eSports c’è Giochi ed eSports contro ogni barriera, di Giulio Di Feo, con Massimiliano Sechi, ex player, Amir Ajar, Mkers, Selene “NancyDrew” Mauretto, gamer. A Piazza Santa Maria Maggiore infine c’è Eiter e Mingolla: sempre più in alto, di Simone Battaggia, con Angela Eiter e Federica Mingolla, arrampicatrici.

Alle 15:30 a Palazzo Geremia c’è Jury e Antonio, che coppia!, con Jury Chechi e Antonio Rossi, campioni olimpici. Alle 16 tra Piazza Dante e Sport Tech District Muse c’è un Vespa Tour…elettrizzante, sfilata per le vie della città con Cristiana Capotondi, attrice. Alle 16 alle Gallerie eSports c’è lo Showmatch “CS:GO”, con le squadre vincitrici del Campionato Nazionale ESL. Alle 16:30 a Palazzo Geremia spazio a La medicina nel pallone, di Luigi Ripamonti, con i medici sociali Stefano Mazzoni, AC Milan, Piero Volpi, FC Internazionale, Rudy Tavana, Torino Fc. Alle 16:30 all’Auditorium Lettere e Filosofia c’è Settebello, l’originale, di Franco Arturi e Franco Carrella, con Sandro Campagna, c.t. Nazionale italiana pallanuoto, il capitano Pietro Figlioli e il portiere Marco Del Lungo, Ratko Rudic, tecnico Pro Recco, e le leggende della pallanuoto Gianni De Magistris, Eraldo Pizzo, Carlo Silipo, Stefano Tempesti. Stessa ora a Camp Calcio per il Meet&greet con Luca Toni.

Alle 17 allo Sport Tech District Muse c’è Vespa, il mito delle due ruote, di Matteo Dore, con Cristiana Capotondi, attrice, Marco Lambri, responsabile Centro Stile Gruppo Piaggio. Stessa ora al Bookstore per Tom Ballard, il figlio della montagna, di Sandro Filippini, con Reinhold Messner e, in collegamento dal Nepal, l’alpinista Marco Berti. Alle 17:30 all’Auditorium Santa Chiara c’è Nibali e il Giro d’Italia, di Pier Bergonzi, con Vincenzo Nibali, ciclista, e la partecipazione di Urbano Cairo, presidente Rcs MediaGroup, Paolo Bellino, a.d. e d.g. Rcs Sport, Mauro Vegni, direttore ciclismo Rcs Sport, Auro Bulbarelli, direttore Rai Sport, Davide Cassani, c.t. Nazionale ciclismo maschile. Stessa ora alla Sala Depero per Berruti e Tortu: passato e presente dello sprint, di Fausto Narducci e Alessandro Russello, con Livio Berruti, oro olimpico 200 metri,
Filippo Tortu, recordman italiano 100 metri

Chiusura alle 18, al Teatro Sociale, con Game, set and Slam, con Francesca Schiavone e Flavia Pennetta, leggende del tennis e alle 18:30 alla Forsterbräu con L’Aperitivo del campione, di Nino Minoliti e Barbara Pedrotti, con Simone Origone, sciatore di velocità.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy