Spagnoli e F1. Storie di record e legami con l’Italia: prima di Sainz, Alonso ed… Alfonso, ma non solo

Sainz sarà il prossimo pilota della Ferrari. Una nazione, quella iberica, che ha prodotto pochi piloti e solo un Re, ma è molto legata alla Rossa e al nostro paese.

di Redazione Il Posticipo

IL LONGEVO

Un altro spagnolo che detiene un record in Formula 1 è Pedro de la Rosa. Il pilota ha chiuso la propria carriera a quasi 43 anni, correndo la sua ultima gara (come Schumacher) nel Gran Premio del Brasile 2012. In carriera nessun grandissimo risultato ma la soddisfazione di un podio in Ungheria nel 2006 e un giro veloce nel GP di Bahrain che ha scritto la storia del GP del deserto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy