altri sport

Spagnoli e F1. Storie di record e legami con l’Italia: prima di Sainz, Alonso ed… Alfonso, ma non solo

Una nazione, quella iberica, che ha prodotto pochi piloti e solo un Re, ma è molto legata alla Rossa e al nostro paese.

Redazione Il Posticipo

KUALA LUMPUR, MALAYSIA - SEPTEMBER 30: Marc Gene of Spain and Ferrari in the garage during practice for the Malaysia Formula One Grand Prix at Sepang Circuit on September 30, 2016 in Kuala Lumpur, Malaysia.  (Photo by Mark Thompson/Getty Images)
 FIORANO MODENESE, ITALY - JANUARY 27: Carlos Sainz of Spain drives the (55) Scuderia Ferrari 2018-spec SF71H on track during a five-day test at Fiorano Circuit on January 27, 2021 in Fiorano Modenese, Italy. (Photo by Rudy Carezzevoli/Getty Images)

Carlos Sainz sarà  pilota della Ferrari a partire dal 2021. Una nazione, quella iberica, che ha prodotto pochi piloti e solo un Re, ma è molto legata alla Rossa. In primis, fu Alfonso de Portago un aristocratico che amava correre sia in strada che sul ghiaccio. Pilota automobilistico ma anche di... Bob si compra nel senso più pieno del termine, una Ferrari di F1 nel 1955 e partecipa all'International Trophy di Silverstone. Non va benissimo. Distrugge la macchina e si rompe anche una gamba. L'anno successivo torna in pista, questa volta da pilota Ferrari e ottiene un secondo posto condiviso con Collins... dopo che gli aveva prestato la sua monoposto. Altri tempi...

Potresti esserti perso