Psicodramma Ferrari, i tifosi esplodono: “Impossibile fare meglio con questo trattore. Povero Sainz, chi gliel’ha fatto fare?”

Tredicesimo e quattordicesimo. Due posizioni che in prova i piloti della Ferrari solitamente non occupano. E invece, in questo 2020 che assume sempre più i connotati di una via crucis per la scuderia di Maranello, le rosse restano fuori dal Q3 di Spa. E i tifosi sui social non accettano una prestazione simile…

di Redazione Il Posticipo

Tredicesimo e quattordicesimo. Due posizioni che in prova i piloti della Ferrari solitamente occupano solo in caso di rotture, disastri o eventi imprevedibili come la pioggia con le due rosse senza ancora aver fatto registrare un tempo. E invece in questo 2020 che assume sempre più i connotati di una via crucis per la scuderia di Maranello, non c’è niente di strano nel Q2 del Gran Premio del Belgio. Semplicemente, l’auto non va. E finchè non andava mantenendo comunque un minimo di competitività, i tifosi della Rossa hanno cercato di sostenere il team (meno) e i piloti (di più, soprattutto Leclerc). Ora però, con una prestazione come quella di Spa, crolla tutto.

REAZIONI – E crolla in primis la fiducia di chi tifa Ferrari, che guarda già all’anno prossimo. Anzi, considerando che il cambio delle regole è slittato causa coronavirus, al 2022, perchè il domino Mercedes sembra impossibile da scalfire. È dunque un sentimento di scoramento quello che si riversa sui social al momento della mancata qualificazione al Q3. E anche l’arrivo alla seconda parte non è che fosse stato così scontato…

Come nelle gare precedenti, l’accusa è nei confronti del team e non di chi guida

E la disperazione abbonda

C’è chi fa ironia, sottolineando che la Ferrari non è l’unica scuderia storica in netta difficoltà…

Persino la scelta di Sainz, che l’anno prossimo guiderà la Rossa, è vista come un grosso errore. Sì, ma da parte dello spagnolo…

Qualcun, infine, cerca di infondere un minimo di ottimismo. Ma è complicato, in una giornata del genere…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy