Pacquiao e gli altri “anta”: le grandi imprese nello sport

Pacquiao e gli altri “anta”: le grandi imprese nello sport

Leggende senza tempo. Pacquiao infinito. Il pugile filippino non annuncia il ritiro e intanto si iscrive a un club più che esclusivo. I quarantenni che hanno scritto grandi imprese nella storia della sport.

di Redazione Il Posticipo

DINOMITO

Fra le grandi imprese c’è anche quella di Dino Zoff, che nel memorabile mondiale spagnolo del 1982 si laurea Campione del Mondo a 40 anni e 135 giorni. E pensare che quattro anni prima era stato additato come responsabile della sconfitta contro l’Olanda e considerato troppo vecchio per difendere i pali della porta azzurra. E invece, smentisce tutti: detrattori e pronostici. La sua foto con la Coppa diviene persino un francobollo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy