senza categoria

Leclerc non si ferma più: i tifosi lo adorano, gli inglesi lo incoronano…

Terza pole consecutiva da fenomeno assoluto e trasversale: il predestinato della F1 incanta i tifosi della Ferrari e tutto il mondo dei motori.

Redazione Il Posticipo

Leclerc, un fenomeno. Il pilota Ferrari centra la terza pole consecutiva e si mette a caccia del record dei grandissimi. Fra i piloti in attività, solo Hamilton e Vettel hanno fatto meglio di lui, centrando rispettivamente sette e cinque pole consecutive. Al netto dei numeri, destinati a crescere e migliorare, il ragazzo si sta definitivamente imponendo come fenomeno mediatico. Il monegasco aveva già mostrato tutto il proprio valore  sui circuiti veloci come Spa e Monza, ma Singapore era un esame diverso. Il ragazzino danza impenitente  fra curve e muretti di Marina Bay da fuoriclasse. E se, comprensibilmente, i tifosi del Cavallino Rampante lo esaltano, anche all'estero iniziano ad accorgersi di lui.

INGLESI - "Charles Leclerc tira fuori un giro sorprendente per prendersi la pole del Gran Premio di Singapore". Così titola il Telegraph con una certa obiettività. Davanti a certe dimostrazioni di talento, in effetti, non si può tirare l'acqua al proprio mulino e parlare, come spesso e giustamente fanno del "loro" Lewis Hamilton. Addirittura, il Sun parla di Re Charles. "Re Charles: La stella Ferrari Charles Leclerc reclama la pole al Gran Premio di Singapore mentre Lewis Hamilton si accontenta del secondo posto"

Ma come al solito, sono i tifosi sui social a guidare l'opinione: "È abbastanza chiaro che lui è il pilota più veloce al momento in questo sport". Insomma, gli inglesi restano obiettivi e soprattutto sportivi.

IN SPAGNA - "Leclerc brucia Hamilton e Vettel con un palo leggendario, Sainz sarà settimo". In Spagna, addirittura, il titolo di Marca è fiammante come la rossa di Leclerc. Ovviamente, non potevano evitare di parlare del pilota nazionale Sainz che si deve accontentare del settimo posto.

IN FRANCIA - Al di là delle Alpi, chiaramente, il pilota monegasco ha un grande seguito. Così, la stampa francese lo premia con un titolo che rende l'idea della continuità di risultati del giovane pilota: "Leclerc abbonato alla pole".

Un'ottima analisi arriva dai social. Un tifoso scrive: "La Ferrari temeva Singapore ma finalmente, la macchina è largamente a buon livello e Leclerc l'ha messa in pole". C'è poi chi scrive qualcosa che ormai era ovvio per molti ma che pochi hanno il 'coraggio' di 'ufficializzare': "Terza pole consecutiva per Leclerc, Ora si può dire che è il pilota numero 1 della scuderia".

IN ITALIA - In Italia, invece, il tutto si basa quasi totalmente sull'entusiasmo e, spesso, il buon umore porta all'ironia. Un tifoso, infatti, sfrutta un primo piano sul giovane pilota che, complice l'occhio languido, "Charles Leclerc è al momento impegnato nella simulazione di breccia nel cuore di tutti gli spettatori Ed è in testa"