Il dramma di Fernández Ochoa: il cordoglio dello sport spagnolo

Il dramma di Fernández Ochoa: il cordoglio dello sport spagnolo

Non ci sono più speranze. Restano da chiarire le cause del decesso ma lo sport spagnolo si è già stretto intorno alla sciatrice che ha vinto il bronzo ad Albertville nel 1992

di Redazione Il Posticipo

Una morte senza un perchè. Il dramma di Blanca Fernández Ochoa ha colpito profondamente lo sport spagnolo che si è stretto intorno alla sciatrice che ha vinto il bronzo ad Albertville nel 1992. Il mistero si infittisce: l’area in cui è stato ritrovato il corpo senza vita è a circa due ore dal luogo in cui era stata rintracciata la sua auto. Nell’attesa che le indagini facciano il loro corso, è il tempo del dolore e del pensiero. E la Spagna non ha fatto mancare il suo appoggio.

Uno dei primi a unirsi nel dolore è Fernando Alonso. Il due volte Campione del Mondo di F1 si affida al proprio profilo twitter. “Che notizia triste! Una leggenda del nostro sport. Resterà sempre nella nostra memoria. Le mie condoglianze alla famiglia e agli amici. Riposa in pace, Blanca.

Ad Alonso si unisce un’altra medaglia olimpica dello sport spagnolo. Carolina Marìn, giocatrice di badminton oro nel singolo a Rio 2016. “Le mie più sincere condoglianze alla tua famiglia e ai tuoi amici. Blanca è stata e sarà una leggenda del nostro sport, sempre”

 

Arriva anche il messaggio della Federazione di Rugby Spagnola. La figlia di Blanca, infatti, pratica lo sport della palla ovale. “Confermata la triste notizia della morte di Blanca Fernández Ochoa, leggenda sportiva spagnola e madre della nostra giocatrice Olivia Fresneda. Ci uniamo al dolore di tutta la sua famiglia”

 

Anche il calcio non è rimasto indifferente di fronte alla tragedia. Ecco i messaggi di condoglianze di Ceballos, Casillas e del Valencia.

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy