Coulthard bacchetta Vettel: “Ha commesso un errore, la trattativa si è rivoltata contro di lui”

Coulthard bacchetta Vettel: “Ha commesso un errore, la trattativa si è rivoltata contro di lui”

L’ex pilota di F1, ritiene che il pilota tedesco debba ammorbidirsi nelle trattative.

di Redazione Il Posticipo

David Coulthard, ex pilota di F1, bacchetta Sebastian Vettel. Il britannico contesta al ferrarista… ad interim la gestione della negoziazione del contratto. Le sue parole sono riportate da F1 Nations.

ERRORE – Lo scozzese ritiene che Vettel abbia commesso un errore di valutazione. “La dinamica delle trattative si è rivoltata contro di lui. Se ne ha fatto una questione di status e denaro, e voleva rivendicare se stesso, allora ha commesso un errore. C’è rispetto per Sebastian, è un pilota importante della storia della F1, è incredibilmente veloce ed è ancora in grado di vincere gare e titoli. Ma nessuno, per quanto sia amato è intoccabile. Ci sono persone come ad esempio Toto Wolff che gestiscono un business. E nessuno, a questi livelli, fa beneficenza con i piloti. Nessuno dirà a Lewis che lo ama così tanto da presentargli un assegno in bianco chiedendogli di scrivere l’importo e che soni pronti a pagare qualsiasi cifra. Non succederebbe mai”.

FUTURO – Per il futuro, Coulthard vede comunque possibilità: “Sono stato in Fomula 1 diversi anni e penso che spesso, ciò che ho solo provato ad immaginare, è poi accaduto. In questo mondo accade tutto e il contrario di tutto, non si può dare mai nulla per scontato. L’unico consiglio che posso dare a Seb  è di ammorbidirsi,  se vuole vivere una nuova fase della sua carriera nel 2021”. Resta da capire su quale sedile. “Ci sono molte realtà interessanti che presto potrebbero diventare progetti. Lawrence Stroll ha grandi progetti per il futuro successo dell’Aston Martin, e Vettel potrebbe essere una grande risorsa per una squadra del genere in termini di conoscenza ed esperienza alla Red Bull e alla Ferrari. Come ho fatto nei miei quattro anni alla Red Bull prima di ritirarmi”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy