Coronavirus, la lezione di Giusy Versace: “Dietro la crisi c’è l’opportunità di riscoprire le cose belle”

Coronavirus, la lezione di Giusy Versace: “Dietro la crisi c’è l’opportunità di riscoprire le cose belle”

In un momento molto complicato arrivano le parole di chi sa cosa significhi vedere cambiare la propria vita all’improvviso.

di Redazione Il Posticipo

Il Coronavirus ha messo in ginocchio lo sport. La crisi legata alla pandemia però non deve abbattere. La lezione arriva da Giusy Versace. L’atleta paralimpica ha parlato a Sky Sport per invitare tutti a non mollare e a trovare in una condizione particolarmente difficile il modo di non mollare.

CRISI – Giusy Versace sa benissimo cosa significhi trovarsi in una situazione totalmente inaspettata. E offre il suo punto di vista. “Questo periodo secondo me è pesante e difficile per tutti. Ci obbliga a stravolgere la nostra quotidianità ma non deve essere una scusa. Dietro la crisi c’è l’opportunità di riscoprire le cose belle. Ho imparato sulla mia pelle che il cervello produce idee e trova soluzione inaspettate. Ho scoperto di avere un grande amore per la vita. Ognuno di noi ha attraversato un periodo triste, ma dobbiamo affrontarlo. Come se qualcuno bussasse alla porta e ci chiedesse di reagire”.

QUARANTENA – La quarantena e l’isolamento possono essere momenti molto difficili e complicati. La campionessa olimpica offre una chiave.  “Tutti cercano di trovare compagnia. Molti cantanti e artisti si sono prodigati e hanno offerto momenti di unione. Arriverà, però, anche qualche attimo complicato. Ci sarà un momento di solitudine e silenzio. Sicuramente farà male ma aiuterà a anche a fare i conti con noi stessi e trovare un modo per lottare. Io mi sono rialzata dalla sedia a rotelle. E se mi avessero detto che avrei disputato Olimpiadi, Europei e Mondiali non ci avrei mai creduto. Invece basta avere fiducia in sé stessi. Restate uniti. A casa. Andrà tutto bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy