Coronavirus, anche Alonso si fa sentire: “Restate a casa” #frenazoalvirus

Coronavirus, anche Alonso si fa sentire: “Restate a casa” #frenazoalvirus

Fernando Alonso ha criticato la gestione della crisi da parte del governo spagnolo e fa appello tramite i suoi social network alla responsabilità individuale per bloccare il virus.

di Redazione Il Posticipo

Mentre la F1 è sul punto di arrendersi e spegnere i motori, un due volte Campione del Mondo… romba sui social. Fernando Alonso, attraverso il proprio profilo Instagram, come riportato da Marca, critica aspramente le misure prese dal Governo spagnolo. E invita, per una volta, a frenare piuttosto che a pigiare il piede sull’acceleratore.

APPELLO – In un periodo di forte crisi legata alla diffusione del Covid-19, anche il Leone di Oviedo ha ruggito. E il suo è un messaggio, pubblicato in delle storie sul profilo Instagram, studiato per  non passare inosservato.  Alonso ha criticato la gestione della crisi da parte del governo spagnolo. E quindi invita a impegnarsi individualmente per  bloccare il virus.”Sono sbalordito come reagiremo all’evolversi dell’emergenza sanitaria (forse sarà diverso in Spagna?) … le persone con sintomi evitano di uscire per strada.  (le altre al parco? Ai bar? … ogni comunità autonoma decide … (Non si prendono le decisioni o non le cercano).

SICUREZZA – Alonso sottolinea la superficialità del governo: “Continuiamo a rimanere indietro rispetto agli altri paesi in termini di misure di sicurezza, quindi abbiamo  bisogno di affidarci al senso di  responsabilità di ciascuno di noi. Non possiamo far collassare il servizio sanitario, non è solo per non ammalarci, è per non diffonderci. Serve responsabilità. Ognuno nella sua città e nel suo ambiente. E questa non è una questione personale, questo è uno sforzo di squadra. Tutti noi. Dobbiamo rimanere a casa per un po ‘ . Per il nostro bene. ” L’Asturiano ha quindi colto anche l’occasione per ringraziare gli sforzi dei servizi sanitari. “Grazie a medici, infermieri, operatori sanitari, farmacisti … tutti. Dobbiamo dare il meglio di noi stessi come fanno. E ora è il momento di prevenire. In questo vi aiuteremo tutti. Fermiamo le infezioni. #Frenazoalvirus.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy