altri sport

La Pasqua dei Campioni: storie di passione e di resurrezione

Jury Chechi, Compagnoni, Ronaldo, Michael Jordan e Tiger Woods: tutti uniti dalla passione e resurrezione sportiva. E Tiger è chiamato al secondo miracolo

Redazione Il Posticipo

NASSAU, BAHAMAS - DECEMBER 05: Tiger Woods of the United States reacts to a putt on the 18th hole during the second round of the Hero World Challenge at Albany on December 05, 2019 in Nassau, Bahamas. (Photo by Mike Ehrmann/Getty Images)
 NASSAU, BAHAMAS - DECEMBER 05: (Editors Note: Image has been converted to black and white) Tiger Woods of the United States reacts to a putt on the 18th hole during the second round of the Hero World Challenge at Albany on December 05, 2019 in Nassau, Bahamas. (Photo by Mike Ehrmann/Getty Images)

Pasqua: passione e resurrezione sportiva. E Tiger è chiamato al secondo miracolo. La storia di Woods è un intreccio fra talento, vita privata e infortuni. Il golfista più giovane a vincere un Major alterna grandi successi sul campo da golf a problemi nella vita privata. Vince tutto ciò che è possibile sino al 2009 quando è ritrovato ferito alla guida del suo SUV in Florida. Una storia che lascia vari strascichi sulla sua vita privata. Il golfista annuncia il ritiro ma nel 2011 torna a vincere e raggiunge nuovamente la vetta nel 2013 a dispetto dei primi problemi alla schiena che poi continueranno a tormentarlo causandogli anche un arresto per guida in stato d’ebbrezza dovuto però al mix di medicine per curarsi dal mal di schiena. Era tornato per riprendersi la vetta del golf adesso la sua carriera è nuovamente a rischio.

Potresti esserti perso