calcio

Voglio giocare con te, solo con te: Lazzari e Simone Inzaghi… e tutti gli altri

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images for Lega Serie B)

L’Henry di Valmontone, al secolo Alessio Cerci: tecnica inversamente proporzionale alla continuità di rendimento, a meno che non si incroci con il suo mentore, Ventura. Curiosamente, hanno in comune anche i destini: benissimo a Pisa e a Torino. Se si separano, finisce male. Entrambi non vivono esattamente sulla cresta dell’onda della popolarità. Uno (Cerci) va addirittura in Turchia, l'altro finisce più volte senza panchina. Finchè, ovviamente, non si ritrovano di nuovo alla Salernitana. E anche in questo caso salutano insieme.