calcio

Voglia di casa e senza grandi pretese: Dani Alves e gli altri grandi ritorni…del cuore

Si torna sempre dove si è stati bene. Una regola che può spesso essere applicata anche ai calciatori. Come Dani Alves, che è tornato a difendere i colori del suo vecchio club per una precisa scelta di cuore. E ora potrebbe rimanere anche fino...

Redazione Il Posticipo

Voglia di casa e senza grandi pretese: Dani Alves e gli altri grandi ritorni…del cuore- immagine 2

Alla fine dei giochi, si torna sempre dove si è stati bene. Una regola non scritta, che vale anche per il calcio. Non sono pochi i grandi calciatori tornati nel club 'madre', quello che li ha consacrati o fatti conoscere al mondo. Ed è quello che ha fatto Dani Alves. Il brasiliano, che era svincolato dopo un'esperienza non proprio positiva al San Paolo, si è offerto al Barcellona per il ritorno nell'unico luogo in cui il terzino abbia mai comprato...una casa. Ed è stato un ritorno in grande stile, per la voglia di aiutare il club e senza troppe pretese, solo per una precisa scelta di cuore, confermata con la decisione del club, che da quanto dicono in Spagna avrebbe già attivato la clausola per tenerlo fino al 2023 e permettergli di puntare ai mondiali. E lo stipendio? Quello...non conta troppo. Come nel caso di tanti altri colleghi.