calcio

Vlahovic e gli altri: talenti impossibili da trattenere

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Sandro Tonali? Troppo forte. Il giovanissimo regista del Brescia aveva già gli occhi di mezza Europa addosso, non appena terminato terzo anno della sua carriera, il primo in Serie A. Seguito in Italia ma anche in altri campionati, pronte a scommettere sul talento del centrocampista classe 2000. Alla fine, complice l'amore per il Milan, se lo sono aggiudicati i rossoneri.