calcio

Vecino, occhio a Rugani, Higuain e gli altri: quei figliocci di Sarri spesso cresciuti e poi abbandonati…

Redazione Il Posticipo

La fortuna bacia un pupillo di Sarri, che viene abbandonato e poi ripescato...per forza di cose. MarioRui è protagonista all'Empoli con il tecnico toscano e con Giampaolo, ma nel 2016 invece di finire al Napoli, va alla Roma. Dopo un grave infortunio in giallorosso si ricongiunge con il suo maestro sotto il Vesuvio, ma da quelle parti ormai Sarri ha trovato un titolarissimo, Ghoulam, e il portoghese nei primi tre mesi gioca solo tre minuti. Il fato però vuole che l'algerino venga martoriato dagli infortuni, costringendo l'allenatore a schierare il suo ex figlioccio nell'ultimo anno al Napoli.