calcio

Vecino, occhio a Rugani, Higuain e gli altri: quei figliocci di Sarri spesso cresciuti e poi abbandonati…

Quando Sarri arriva in una nuova squadra, qualcuno fa sempre i salti di gioia. Il tecnico ha sempre dei pupilli, che quando può si porta nelle sue avventure. Ma non è detto che poi l'esperienza si riveli positiva...

Redazione Il Posticipo

Vecino, occhio a Rugani, Higuain e gli altri: quei figliocci di Sarri spesso cresciuti e poi abbandonati…- immagine 2

Quando Sarri arriva in una nuova squadra, qualcuno fa sempre i salti di gioia. Il tecnico ha sempre dei pupilli, che quando può si porta nelle sue avventure. Non per niente alla Lazio ha già portato Pedro e Hysaj, che si sono liberati a parametro zero e che quindi hanno seguito il Comandante a Roma. E ora il nuovo (ma non troppo) arrivo nel mercato estivo è quello di Vecino, che Sarri ha già avuto nella sua ultima stagione all'Empoli. Ma attenzione, perchè non è detto che essere un...fedelissimo del Sarrismo sia poi così positivo. Anzi, spesso e volentieri i figliocci sono stati cresciuti e poi abbandonati...