Una lista special…(On)e: amici e nemici di Mourinho, tecnico senza mezze misure

Josè Mourinho è un personaggio che divide ma sa anche unire. Dunque è ovvio che in carriera si sia fatto tantissimi nemici, ma anche molti amici. Nel weekend di Premier League incontrerà Pep Guardiola, con cui gli scontri sono spesso stati al veleno. Ma la lista dei rapporti dello Special One è lunga e sorprendente.

di Redazione Il Posticipo

PEP

(Getty Images)

Josè Mourinho è un personaggio che divide ma sa anche unire. Non è facile essere stimati dallo Special One ma chi entra nelle sue grazie, ci resta. Così come chi gli è antipatico, non riesce a recuperare la sua stima. Anzi, se possibile, il rapporto peggiora con gli anni. Del resto, un personaggio così, non lascia spazio alle mezze misure. O si è con lui, o contro di lui. Odiato o amato. Nel weekend di Premier League incontrerà Pep Guardiola, con cui i rapporti sono spesso stati al veleno. E pensare che erano amici, ai tempi del Barcellona. Mou assistente di Robson. Pep capitano di quel Barcellona. Lo strappo si consuma nel 2008 quando la società catalana preferisce l’uomo della cantera a un tecnico che ha già vinto la Champions. Da allora i rapporti sono rovinati anche per la differenza totale di idee, comportamenti e atteggiamenti in campo. Per riportare tutte le liti e le “carezze” scambiatesi in sala stampa, servirebbe un altro capitolo. E tra campo e panchina, amici e nemici sono moltissimi…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy