calcio

Un mese e mezzo di amarezze: c’è chi ha perso prima la Champions e poi l’Europeo ma come Ballack nessuno mai

Redazione Il Posticipo

 GLASGOW - May 15: Zinedine Zidane of Real Madrid goes past Michael Ballack of Bayer Leverkusen during the UEFA Champions League Final played at Hampden Park, in Glasgow, Scotland on May 15, 2002. Real Madrid won the match and cup 2-1. DIGITAL IMAGE. (Photo by Phil Cole/Getty Images)

Ma c’è un recordman in negativo in questo caso. Si tratta di Michael Ballack che questa impresa l’ha compiuta per ben due volte. Prima nel 2002: un incubo. Come riporta Sky, nel giro di pochi giorni perde il titolo in Bundesliga, la finale di Champions, la finale di DFB Pokal e poi la finale dei mondiali con la maglia della nazionale. Bissa con l’Europeo nel 2008. In quel caso, poche settimane prima aveva perso la finale di Champions con la maglia del Chelsea contro lo United di Ferguson; poi arriva la sconfitta in finale degli Europei dalla Spagna con un gol di Torres. Terribile.