calcio

Un mese e mezzo di amarezze: c’è chi ha perso prima la Champions e poi l’Europeo ma come Ballack nessuno mai

Redazione Il Posticipo

 LONDON, ENGLAND - JUNE 13: Phil Foden of England looks on during the UEFA Euro 2020 Championship Group D match between England and Croatia at Wembley Stadium on June 13, 2021 in London, England. (Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

Doppia sconfitta europea per una delle maggiori promesse del calcio mondiale: Phil Foden. Il trequartista ha giocato titolare contro il Chelsea di Thomas Tuchel e ha disputato anche un’ottima gara senza però risultare decisivo. Nell'Europeo ha potuto incidere poco. Non ha potuto giocare la finale per un contrattempo ma non gli risparmia comunque la doppia delusione.